NEWSLETTER ICE
 Romania News
No. 97 / 28.02.2019
Notizie sull’economia e sui Fondi Strutturali della Romania
Realizzato dall'Agenzia - ICE di Bucarest
Tel. +40 21 2114240, Fax. +40 21 2100613, e-mail: bucarest@ice.it
 IN PRIMO PIANO
COMMISSIONE EUROPEA: LA CRESCITA ECONOMICA DELLA ROMANIA RALLENTERÀ AL 3,8% NEL 2019 E AL 3,6% NEL 2020

Secondo le previsioni economiche intermediari invernali pubblicate il 7 febbraio, la Commissione europea stima una crescita economica della Romania del 3,8% per il 2019, rispetto all'anticipazione del 5,5% sulla quale il Governo romeno ha stabilito il proprio bilancio per quest'anno. Inoltre, la Commissione ritiene che l'economia della Romania sia cresciuta del 3,6% nel 2018 rispetto il 4,5% anticipato dal Governo.....

INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA - SETTORE ECONOMICO PIÙ FORTE DELLA ROMANIA

Il giro d'affari del mercato automobilistico romeno, che comprende sia l’attività di produzione della Dacia e della Ford e di altri oltre 400 produttori di componenti, è aumentato lo scorso anno del 20% a 28 miliardi di euro, secondo i dati dell’Associazione di costruttori di automobili della Romania (ACAROM). Questo è il più grande salto negli ultimi sette anni. Un ritmo più veloce è stato raggiunto nel 2011, del 25% rispetto all'anno precedente, il 2011 essendo il primo anno intero di produzione del SUV Duster a Mioveni.....

29 MILIONI DI EURO PER LE IMPRESE DEL SETTORE IT

I piccoli imprenditori del settore della tecnologia informatica (IT) potranno eseguire a partire da mercoledì 30 gennaio 2019, l'iscrizione online per i fondi europei per un valore di 29 milioni di euro per lo sviluppo di alcuni progetti di investimento.Le piccole e medie imprese (PMI) del settore informatico potranno ricevere finanziamenti a fondo perduto tra i 500 mila e 3,5 milioni euro per ciascuna linea di finanziamento Azione 2.2.1 – Il sostegno della crescita del valore aggiunto generato dal settore delle TIC e dell'innovazione attraverso lo sviluppo di cluster, nell’ambito del Programma Operativo Competitività..... 

 ALTRE NOTIZIE
 STIPENDIO NETTO MEDIO A DICEMBRE 2018 IN ROMANIA A CIRCA 635 EURO
 A DICEMBRE 2018 IL TASSO DI DISOCCUPAZIONE AL 3,9%
 200 MILIONI DI EURO PER L'IRRIGAZIONE
 FONDI EUROPEI PER LA FRUTTICOLTURA
 COMMERCIO INTERNAZIONALE DELLA ROMANIA IN AUMENTO: EXPORT +8,1% E IMPORT +9,6 NEL 2018

 

Fondi Strutturali
 Desk fondi strutturali
 Fondi Europei destinati alla Romania
Gare
 Servizio ICE annunci di gare

Clicca sui seguenti link per visualizzare gli ultimi annunci:  

Bucarest: Programma locale pluriennale destinato al miglioramento della prestazione energetica degli edifici ubicati nel Settore 6

 Altre gare

Registrati gratuitamente per visualizzare tutte le gare

 Normativa sugli appalti pubblici in Romania (versione giugno 2017)
Attivita' dell'Ufficio
 ICE Bucarest
 Servizi ICE Bucarest
 Catalogo servizi
Informazioni utili sulla Romania
 Consigli pratici
 Costi di inserimento nel mercato
 Calendario eventi fieristici 2019
 Indirizzi e link utili
La statistica
SETTORE COSTRUZIONI IN CALO DEL 4,1% NEL 2018

Secondo i dati diffusi dall’Istituto romeno di Statistica (INS), il volume dei lavori di costruzione è calato del 4,1% (serie lorda) nel 2018 rispetto all'anno precedente, un anno che sembrava un anno di ripresa per il settore dopo tanti anni di contrazione.

Il volume dei lavori di costruzione nel 2015 è aumentato di oltre il 10% dopo tre anni di cadute (-0,2% nel 2012, -0,6% nel 2013 e -6,7 nel 2014), ma la dinamica non è proseguita nei successivi due anni e il settore è tornato ai numeri negativi (-4,8% nel 2016 e -5,4% nel 2017).
La diminuzione del settore nel 2018 è dovuta al calo del volume dei lavori di costruzione di nuovi edifici dell’8,4%. Sono stati registrati aumenti per quanto riguarda il volume dei lavori di manutenzione e riparazioni correnti del 7,9% e dei lavori di riparazioni generali di edifici (+1,5). 
Per tipologia di costruzioni è calato il volume di costruzione degli edifici residenziali (-23,6%) e degli edifici non residenziali (-5,5%), mentre hanno registrato un aumento il settore di ingegneria civile dell’8%.....
 
In primo piano
OLTRE 47 MILA AZIENDE A PARTECIPAZIONE ITALIANA AL 31 DICEMBRE 2018

Al 31 dicembre 2018, secondo i dati del Registro delle Imprese, il numero delle aziende a partecipazione italiana era di 47.239, di cui 19.131 attive, con un capitale versato di circa 2,6 miliardi di euro. Nel 2018 si sono registrate 1.304 nuove imprese a partecipazione italiana. Il maggiore numero di imprese a partecipazione italiana registrate (3.010) si è avuto nel 2007, mentre risale al 2016 il valore più alto del capitale versato in un anno (circa 861,6 milioni di euro). Il numero totale delle imprese a partecipazione estera al 31 dicembre 2018 era di 221.334 con un capitale versato di circa 48,26 miliardi di euro.....

 
Focus on
2019: LE 10 PREVISIONI DEL MERCATO IMMOBILIARE

Gli esperti della società internazionale di servizi e consulenza immobiliare Colliers affermano che la Romania ha sfidato la gravità negli ultimi anni ed è riuscita a vedere il potenziale della produzione economica, che ha spinto il settore immobiliare verso i migliori risultati nel periodo post-crisi. Il riemergere di rischi (sia interni che esterni) e il trend di rallentamento iniziato lo scorso anno sottolinea la necessità di bilanciare i rischi a breve termine, tenendo presente anche dell'enorme potenziale non sfruttato a lungo termine che la Romania mostra.

Clicca qui per leggere la Top 10 delle previsioni per il 2019.

Copyright - Agenzia - ICE di Bucarest